Malamorenò e le Sorelle Marinetti

di domenicovalente


le sorelle marinetti

<< Resta la speranza di cambiare

Come la paura di dover restare

Mio marito è sempre qui vicino

Dice che ritornerà di nuovo il cielo

Poi la notte prega per paura che anche Dio

Scappi e lasci tutto quanto nell’oblio>>

Arisa la conosciamo tutti, invece queste sorelle chi sono:

Figlie improbabili della fulgida epopea dell’Eiar (l’emittente radiofonica nata in piena dittatura, da cui, come Araba Fenice, si generò la RAI), le tre sorelle canterine sono una creazione del produttore e autore Giorgio Bozzo, che le ha preparate all’impegno convincendole ad ascoltare – con un’ostinazione che rasentava l’autismo – i grandi nomi della canzone degli anni ’30: il Trio Lescano, Silvana Fioresi, Maria Jottini, Alberto Rabagliati, Natalino Otto, Odoardo Spadaro.

Sul piano artistico sono una cosa sola, su quello più caratteriale le Sorelle Marinetti sono davvero una diversa dall’altra: Turbina, la maggiore, è la più saggia e posata; Mercuria, la mediana, più ingenua e sognatrice; Scintilla, la minore, più sfacciata e birichina. Il primo disco delle Sorelle è uscito nel febbraio 2008 per la P-NUTS di Giorgio Bozzo, mentre il debutto dello spettacolo teatrale “NON CE NE IMPORTA NIENTE” è stato il 7 marzo, al Teatro CIAK di Milano e ha visto la presenza di 1.700 persone.
Stupefacente anche la stagione teatrale 2008/2009: superando ogni ragionevole aspettativa, “NON CE NE IMPORTA NIENTE” è stato ospitato da 59 teatri………

www.lesorellemarinetti.it
www.arisamusic.com