Che dire… ormai Silvio, si parla solo di te!

di domenicovalente


Da antennasud.com

“Un fascicolo esplosivo”. Il riferimento è al fascicolo sulle intercettazioni telefoniche fra il premier, Silvio Berlusconi, Giancarlo Innocenzi, membro dell’Agcom, l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ed il direttore del Tg1, Augusto Minzolini. La definizione di “esplosivo” è de “il Fatto Quotidiano”, che in un articolo narra la cronaca di settimane di intercettazioni della Guardia di Finanza di Bari, fra i tre, per la chiusura del programma di Michele Santoro, “Annozero”. “Silvio Berlusconi – scrive il giornalista Antonio Massari – voleva “chiudere” Annozero. Un membro dell’Agcom – dopo aver parlato con il premier – sollecitava esposti contro Michele Santoro. Il direttore del Tg1 Augusto Minzolini – al telefono con il capo del governo invece – annunciava d’aver preparato speciali da mandare in onda sui giudici politicizzati. E le loro telefonate sono finite in un fascicolo aperto dalla procura di Trani. I tre, secondo quanto risulta dal quotidiano, risulterebbero ora indagati. La Procura, in pratica, ha ascoltato in diretta le pressioni del premier sull’Agcom. Il cavaliere non ne può più, vuole che Annozero e altri “pollai”- come pubblicamente li chiama lui – siano chiusi. E l’Agcom deve fare qualcosa. L’immagine di Berlusconi che emerge dall’indagine- scrive ancora Massari –  è quella di un capo di governo allergico ad ogni forma di critica e libertà d’opinione. Pare che l’Autorità garante debba agire a sua personale garanzia. Tre mesi dopo questi dialoghi, nell’ultimo mese di campagna elettorale, sono stati sospesi, Annozero, Ballarò, Porta a Porta e Ultima parola proprio per mano della par condicio Rai. Intanto “Annozero” torna il 25 marzo prossimo dal Paladozza di Bologna. Una trasmissione che a partire dalle 21 sarà mandata in diretta sulle  tv territoriali radio e web che aderiranno all’iniziativa. Sul digitale terrestre e sul satellite. Un’iniziativa accolta anche da Antenna Sud, una emittente, come ben sanno i nostri telespettatori, che rifiuta qualsiasi tipo di bavaglio.

Via | antennasud.com