Liberi di Bere

di domenicovalente


http://www.Fontanelle.org

Ci sono tanti tipi di mappe: quelle geografiche, quelle topografiche, quelle corografiche. A partire dagli anni 70 sono comparse le “mappe concettuali” uno strumento grafico per rappresentare informazione e conoscenza. Poi ci sono le mappe tematiche, che mettono volutamente in secondo piano gli elementi propriamente geografici, per dare maggiore rilievo ad altri fattori, come quelli economici, culturali, sociali.

Fontanelle.org è la mappa interattiva delle fontanelle milanesi, utile per trovarne la loro ubicazione in città e fuori, attraverso googlemaps.
L’iniziativa è partita dal nuovo assessore Paolo Massari, che ha appoggiato l’iniziativa di un gruppo di architetti e designer del Politecnico. Valorizzare il maggior patrimonio di acqua pubblica a Milano: le nostre fontanelle.
Disponibile anche in formato cartaceo fontanelle.org è un servizio per tutti: le fontanelle, o vedovelle, o draghi verdi sono gradite presenze per pedoni, turisti e soprattutto ciclisti, un elemento che garantisce quel minimo di rinfresco necessario in particolare nella stagione calda.
Sul sito http://www.fontanelle.org potrete trovare la mappa con tutte (o quasi) le fontanelle di Milano, che può essere aggiornata da chi si registra sul sito, segnalando le fontanelle non ancora inserite e aggiungendo foto, video e testi. L’assessorato ha stampato su carta riciclata oltre 500 mappe da distribuire anche ai turisti in visita.
Costruite in ghisa a partire dal 1931 su un progetto presentato all’allora podestà di Milano, sono uno dei vanti della nostra città: acqua gratis per tutti a ogni ora! La più antica, in bronzo, la potete vedere di fronte a Palazzo Marino, in piazza della Scala.
La loro difesa, insieme alla cura della loro funzionalità non spetta solo a MM spa, l’azienda a capitale comunale che gestisce le circa 500 fontanelle sparse sul territorio, ma a ognuno di noi.
Sono previsti anche alcuni incontri tematici itineranti, nei luoghi delle fontanelle più frequentate, quelle con valore storico o di maggiore aggregazione sociale, per rendere vivi questi piccoli “monumenti” del vivere urbano e rivalutare le aree che le ospitano.

Via | MilanoX.eu
Via | Fontanelle.org