Cinque passi per vivere tranquilli su Facebook

di domenicovalente


Mi piace e lo pubblico integralmente.[IlSole24Ore]

di Luca Salvioli
– Cinque mosse per essere più consapevoli delle impostazioni della privacy su Facebook –

Cosa condividi? Nella homepage di Facebook, in alto a destra, bisogna cliccare su “account”, poi “impostazioni sulla privacy“. Ci sono cinque macrocategorie, a loro volta divise in sottocategorie, fino a 12. Si può scegliere tra la condivisione con tutti, amici di amici, solo amici, e personalizza (nessuno o solo certi amici).

Non voglio andare su Google. I motori di ricerca conservano le informazioni personali dove la privacy è stata impostata su “tutti”. Per scegliere di non comparire occorre andare, nel menu privacy, su “ricerca”. Poi togliere l’opzione “consenti” in “risultati di ricerca pubblica“.

La foto è solo mia. Per fare in modo che la foto del profilo non sia visibile sui motori di ricerca o impostare diversi livelli di privacy bisogna andare su “informazioni personali”, poi “album fotografici” e “profilo”.

Quell’amico non lo voglio. Di fronte a richieste insistenti (e indesiderate) c’è l’opzione “elenco utenti bloccati” dal menu generale “impostazioni sulla privacy”. Una volta inserito il nome, la persona non potrà più stringere amicizia o interagire su Facebook.

Personalizzazione istantanea. E’ la funzione che ha suscitato polemiche nelle ultime settimane. Condivide i dati personali con alcuni siti esterni. Per eliminarla, dal menu privacy, occorre andare su “applicazioni e siti web” e barrare personalizzazione istantanea.

Via | IlSole24Ore