Povera la nostra Italia

di domenicovalente


Povera la nostra Italia, distrutta da politici compiancenti, capitalisti senza capitali e disonesti. Arricchimento personale ad ogni costo, tanto paga Pantalone. Adesso Pantalone ha le tasche bucate, come bucate sono state le mani dei nostri Manager, occupati a smembrare, svendere aziende e rifarsi contratti al rialzo.
Della “Bell’Italia” sono rimaste solo le cartoline. I lavoratori vanno a casa e chi occupa le poltrone, guadagna senza lavorare.